Lun12182017

Last update09:10:03 AM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario APPROVATO IL PRELIMINARE PER LA MESSA IN SICUREZZA DEL FIUME CALORE

APPROVATO IL PRELIMINARE PER LA MESSA IN SICUREZZA DEL FIUME CALORE

Comunicato Stampa n. 1506 del 15 settembre 2017

Il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci ha approvato oggi il Documento Preliminare alla progettazione per la messa in sicurezza dell’area di confluenza del fiume Sabato nel Calore nell’area di Pantano a Benevento e, più valle, nel territorio dei Comuni rivieraschi da Guardia Sanframondi a Melizzano.

Con il provvedimento approvato oggi si potranno acquisire i progetti di fattibilità, definitivi ed esecutivi.

L’intervento, già ammesso al finanziamento dalla Regione, mette a disposizione risorse per 7 milioni e 448mila Euro e per la sola progettazione 267mila Euro, nell’ambito del Fondo di rotazione per la progettazione approvato delibere della Giunta regionale del 2016.

Il provvedimento, annunciato dallo stesso Ricci nei giorni scorsi nel corso di un sopralluogo effettuato unitamente ai tecnici della Provincia e ad alcuni residenti di ctr. Pantano riuniti nel Comitato di Quartiere, costituisce uno dei principali tasselli che la Provincia di Benevento sta ponendo in essere per la messa in sicurezza di una delle aree più martoriate della Città capoluogo e del Sannio dagli eventi alluvionali dell’ottobre 2015.

Predisposto dal Servizio Tutela dell’Ambiente, che aveva già curato gli atti preliminari approvati dalla Regione, il Preliminare approvato oggi costituisce la premessa per interventi di più ampio respiro per la tutela della aree rivierasche del fiume Calore dalla confluenza del Sabato fino ai confini provinciali e giunge a conclusione di un accurato lavoro di approfondimento tecnico-scientifico.

Ricci a tale proposito ha dichiarato: “Stiamo ponendo in essere quanto è nelle nostre possibilità per mettere in sicurezza gli alvei fluviali. Sono due anni, precisamente  dall’alluvione, che stiamo lavorando su questa problematica. Ora stiamo raccogliendo i frutti di questo lavoro svolto peraltro sulla base di una drammatica carenza di risorse finanziarie. Ancora nei giorni scorsi abbiamo cercato di individuare le maggiori criticità presenti nell’alveo che ostacolano il normale e regolare deflusso del fiume Calore;  già la settimana scorsa avevamo dato il via libera ad alcuni lavori di messa in sicurezza della contrada Pantano a monte, e cioè sul fiume Sabato; tra qualche giorno gli operai forestali della provincia interverranno nell’area di Pantano. Questi interventi sono propedeutici a quelli di più ampia portata che faranno parte della progettazione esecutiva finanziata dal Fondo di rotazione regionale”. 

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube