Dom02252018

Last update02:22:48 PM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario PATROCINIO MORALE PER LE CERIMONIE IN ONORE DELLE VITTIME DELLE PERSECUZIONI RAZZIALI

PATROCINIO MORALE PER LE CERIMONIE IN ONORE DELLE VITTIME DELLE PERSECUZIONI RAZZIALI

Comunicato Stampa n. 1775 del 22 gennaio 2018

La Provincia di Benevento ha dato il Patrocinio morale per il Programma di iniziative per il Giorno della Memoria 2018, curato dalla Prefettura e reso noto nei giorni scorsi.

Lo comunica il Presidente della Provincia Claudio Ricci che ha voluto sottolineare, con una propria delibera, la importanza particolare che riveste in questo 2018 il Giorno della Memoria ricorrendo l’Ottantesimo anniversario della promulgazione delle Leggi razziali nel nostro Paese.

“Si tratta di un anniversario assai triste perché quell’anno l’Italia divenne complice di un genocidio”, ha detto Ricci, che ha così continuato: “Condivido, e con me la Provincia tutta, lo spirito delle iniziative stilate dalla Prefettura che, per l’annuale ricorrenza del Giorno della Memoria, ha voluto costruire, d’intesa con una pluralità di Soggetti ed Associazioni e con donne e uomini particolarmente sensibili, un Programma articolato per onorare le Vittime della Shoah e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti”.

Il Presidente Ricci, nell’esprimere il compiacimento per quanto è stato fatto in questo 2018, ha quindi aggiunto: “Ricordo che la Provincia di Benevento ha sempre onorato, con iniziative autonome e/o coordinate con altre Istituzioni e Associazioni, la Memoria delle Vittime della Shoah, tra l’altro provvedendo all’installazione permanente nel Giardino della Rocca dei Rettori dell’Opera del M.to Salvatore Paladino dal titolo “Memoria è”. Quest’anno, per l’80° delle Leggi razziali, lo stesso Presidente della repubblica Mattarella ha voluto dare un segnale forte a tutto il Paese riconoscendo ad una donna ebrea, scampata ai lager, lo scranno di Senatore a vita nello spirito e nella lettera della Costituzione. E’ una decisione, ha concluso Ricci, di altissimo profilo e valore morale e civile che sollecita tutti gli Italiani ad una rinnovata condanna della vergogna delle persecuzioni razziali”.

 

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube