Dom05282017

Last update02:48:33 PM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario Secondo concerto di Spazi d'arte con Rosarmonica

Secondo concerto di Spazi d'arte con Rosarmonica

Comunicato Stampa n. 4418 del 20 dicembre 2013

Secondo appuntamento con la rassegna “Spazi d’arte: dove la musica duetta con l’arte a Natale”, promossa dalla Provincia di Benevento, in collaborazione con la cooperativa culturale ArteViva. Domenica 22 dicembre, alle ore 18.30, presso la sede del Museo Arcos di Benevento, ad esibirsi sarà il duo di chitarre Rosarmonica composto da Rossella De Ioanni e Filomena Formato.
Anche questo appuntamento sarà caratterizzato da un dialogo serrato tra la musica e lo spazio che ospita il concerto, in occasione dell’inaugurazione della mostra “Iside contemporanea” curata da Ferdinando Creta. Una collettiva di 33 giovani artiste che, pur con opere diverse, per soggetti, tecniche e composizioni, rispondono all’unisono lo stesso richiamo. Il concerto cercherà in qualche modo di avvicinarsi all’arte contemporanea, attraverso l’esecuzioni di brani del Novecento tratti dal repertorio originale per due chitarre, senza disdegnare uno sguardo alle composizioni del passato.
Il duo di chitarre Rosarmonica, nato dall’incontro nel 2003 tra le chitarriste Rossella De Ioanni e Filomena Formato nel corso degli studi sostenuti presso il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento, si fa apprezzare presto sullo scenario musicale grazie a numerosi concerti e alla partecipazione ad importanti rassegne musicali. Da Creare con la musica, rassegna promossa dal Conservatorio di Benevento in collaborazione con l’ Università degli Studi del Sannio nel 2003, alle edizioni della Settimana scientifica del 2004 e 2005, alla rassegna Venerdì: Musica nel 2010, all’edizione nazionale 2010 di Musei aperti, alla manifestazione Itinerari biblici: alle radici della Cultura Occidentale, promossa dall’Ufficio diocesano per i beni culturali dell’ Arcidiocesi di Benevento nel 2011 e nel 2012, all’edizione 2011 di Città Spettacolo – Serata Salomè – alla Festa della musica 2013, fino alle due conferenze-concerto tenute presso l’Unitre di Caserta nell’ambito del corso accademico “Incontri con strumenti e musicisti”. Le chitarriste si sono distinte per la presentazione di concerti vissuti non solo come momento musicale, ma anche culturale in senso lato: ogni concerto è infatti un’occasione per chi ascolta di conoscere anche storicamente lo strumento e il repertorio chitarristico. Recentemente il duo ha tenuto due concerti per la prestigiosa associazione Nuova Consonanza nell’ambito della manifestazione “I luoghi del suono: itinerari musicali dalla Valle dell’Aniene a Roma Capitale” a Subiaco nel 2012 e nel Museo delle culture -Villa Garibaldi di Riofreddo - nell’agosto 2013, inoltre è stato scelto per aprire il concerto del chitarrista Arturo Tallini nell’ambito del Festival “Federico Cesi” edizione 2013. Curato da Paolo Lambiase e Piero Viti, il duo ha riscontrato numerosi consensi da chitarristi di fama internazionale, tra cui Leo Brouwer, Angelo Gilardino, Guido Fichtner e Francois Laurent. Attualmente le due musiciste si stanno dedicando ad un progetto di ricerca ambizioso, rivolto alla riscoperta e alla pubblicazione di composizioni inedite per duo di chitarre del chitarrista-compositore settecentesco Ferdinando Carulli e alla pubblicazione della storia e del repertorio originale per duo di chitarre.
Appuntamento finale della rassegna il 29 dicembre, alle ore 19.00, presso la sala “G. Vergineo” del Museo del Sannio con il duo Giuseppe Morante – Rosaria De Bellis, per un incontro all’insegna dell’arte e della musica dell’ottocento.

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube