Gio03302017

Last update10:14:03 AM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario Borse di studio per ricerche anticancro prorogate al 30 giugno 2016

Borse di studio per ricerche anticancro prorogate al 30 giugno 2016

Comunicato Stampa n. 4462 del 25 febbraio 2014

Il programma per le ricerche anticancro, voluto dalla Provincia di Benevento e dal Ministero del Lavoro e della Politiche sociali, è stato prorogato a tutto il 30 giugno 2016.
Lo comunica il Commissario straordinario della Provincia, Aniello Cimitile, che aveva richiesto nei giorni scorsi al Ministero la prosecuzione del progetto di ricerca affidato al dott. Antonio Iavarone, l'oncologo beneventano che da tempo lavora presso la Columbia University di New York.
La proroga consentirà di continuare gli studi su alcune forme di cancro particolarmente aggressive secondo un programma di lavoro attuato con il finanziamento di borse di studio concesse a studiosi italiani.
Il progetto fu avviato nel 2005 nel contesto di una collaborazione tra la Provincia (allora presieduta dall'on. Nardone), il Ministero del lavoro (con l'allora Sottosegretario sen. Viespoli) ed il dott. Iavarone, che ne assunse la direzione scientifica: gli studi dovevano essere condotti presso le Università americane.
Il programma venne co-finanziato dalla Provincia e dal Ministero del Lavoro con un Protocollo di intesa che stanziava circa 1,5 milioni di Euro per le borse di studio da assegnare dopo un bando pubblico.
Una apposita Commissione, presieduta dal dott. Iavarone e composta dal dott. Carlo Landolfi, dalla dott.sa Anna Lasorella, della Dirigente del Settore Ricerca Scientifica della Provincia dott.ssa Irma Di Donato, e del Dirigente del Ministero del Lavoro, ha provveduto ad individuare i ricercatori italiani più meritevoli delle Borse di studio tra quanti avevano presentato apposite istanze.
L'iniziativa e le acquisizioni scientifiche conseguite dall'equipe di Iavarone sono state tante e di tale valore da ottenere la pubblicazione su prestigiose Riviste internazionali: si ricorda a tale proposito solo il “report” sul glioblastoma multiforme del 7 novembre 2012, condotto dallo stesso dott. Iavarone presso la Rocca dei Rettori, sede della Provincia.
In considerazione di tanto, il Commissario Cimitile ha dunque chiesto la proroga del lavoro della equipe di Iavarone, che per l'appunto il Ministero ha concesso fino al giugno 2016.
A sovraintendere, anche dal punto di vista amministrativo per la gestione dei fondi per le borse di studio, è stata confermata da parte del Ministero la validità della Commissione Giudicatrice, che, peraltro, esercita il proprio lavoro a titolo gratuito.
Il Commissario Cimitile, commentando la notizia della proroga, ha voluto rimarcare come la Provincia di Benevento ed il Ministero del Lavoro abbiano posto in essere un concreto ed importante contributo di sostegno alla ricerca scientifica italiana e soprattutto per la valorizzazione di giovani ricercatori.

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube