Mar10172017

Last update11:51:45 AM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario La seconda giornata della Biennale Studi Longobardi

La seconda giornata della Biennale Studi Longobardi

Comunicato Stampa n. 4518 del 16 maggio 2014

Riprendono al Museo del Sannio i lavori del Convegno Internazionale di studi sul tema “Arechi II e il Ducato di Benevento” primo appuntamento della Biennale di Studi Longobardi, evento voluto dalla Provincia di Benevento con l'obiettivo strategico, come ha dichiarato il Commissario straordinario Aniello Cimitile, di ridare a Benevento la dignità di “una grande capitale longobarda, anzi la capitale della Longobardia Meridionale”.
Dopo le due Sessioni di ieri, il Programma del Convegno ne prevede altrettante per oggi con Relazioni e Comunicazioni da parte di studiosi e ricercatori provenienti da Università e Istituti italiani ed esteri.
Le Sessioni di ieri, secondo del resto gli obiettivi della Biennale, si sono occupate a tutto tondo dell'epoca longobarda beneventana. Quelle odierne prevedono la riflessione su due grandi temi. Il primo concerne: “Città, organizzazione ecclesiastica, pratiche religiose e funerarie”, sotto la presidenza di Giovanni Vitolo, con la illustrazione dei seguenti argomenti: “Arechi II e Salerno”, con Paolo Peduto dell'Università di Salerno; “Insediamenti, città e luoghi di culto lungo il limes longobardo nel Bruzio”, con Giuseppe Roma, Università della Calabria; “Istituzioni ecclesiastiche e aspetti della vita religiosa” con Mario Iadanza dell'Università Suor Orsola Benincasa; “L’organizzazione diocesana nel ducato di Benevento” con Giovanni Araldi, Benevento; “Narrazioni agiografiche, culti e poteri nell’età di Arechi II” con Amalia Galdi dell'Università di Salerno; “Testimonianze archeologiche della traslazione di reliquie prima e dopo Arechi II: esempi di area longobarda e bizantina” con Carlo Ebanista dell'Università del Molise; “Companions in life and death: the role of horses and horsemen in the Langobard cemeteries of Campochiaro” con Paolo de Vingo dell'Università di Torino; “Ritualità funeraria nell'area meridionale della "Langobardia minor" con Adele Coscarella dell'Università della Calabria.
La seconda Sessione di oggi riguarda il tema: “Il Ducato nelle relazioni internazionali” con la presidenza di Mario Ascheri, discutendo di “Carlo Magno e Benevento” con Ghislayne Noyé della École des Chartes, Paris; “La Langobardia minor e Bisanzio” con Ewald Kislinger dell'Universität Wien; “I rapporti tra Arechi II e il Papato” con Tommaso Indelli dell' Università di Salerno; “Arechi II: verso la monetazione nazionale beneventana” con Ermanno A. Arslan dell'Accademia dei Lincei.
La giornata di oggi si concluderà alle 18.00 con una nuova dotazione di servizi per il Museo del Sannio. Verranno infatti inaugurati i pulvini in 3D del Chiostro di Santa Sofia dal Commissario straordinario Cimitile, dal consulente scientifico del Museo del Sannio Maria Luisa Nava e dal CEO della Spin Vector Giovanni Caturano, che ha realizzato l'opera.

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube