Mar04252017

Last update02:17:11 PM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario IL PRESIDENTE RICCI CHIEDE ALLA REGIONE CHIAREZZA SULLE FUNZIONI AGGIUNTIVE DELLE PROVINCE

IL PRESIDENTE RICCI CHIEDE ALLA REGIONE CHIAREZZA SULLE FUNZIONI AGGIUNTIVE DELLE PROVINCE

Comunicato Stampa n. 17 del 7 novembre 2014
Si è insediato stamani presso la Regione Campania, l'Osservatorio Regionale per la ricognizione delle funzioni amministrative delle Province, così come stabilito nella Conferenza Stato/Regioni.
All'incontro ha partecipato, per la Provincia di Benevento, il Presidente Claudio Ricci, accompagnato dal segretario generale Franco Nardone e dal Dirigente Vincenzo Catalano.
Alla riunione, convocata e presieduta dal Governatore Stefano Caldoro, con la partecipazione dell'assessore regionale agli enti locali Pasquale Sommese, hanno preso parte anche gli altri Presidenti delle Province Campane e il vice Sindaco della Città di Napoli Tommaso Sodano, in rappresentanza della Città Metropolitana, ente che sostituisce dal 1° gennaio 2015 la Provincia di Napoli.
Al termine della riunione, si è appreso che la Giunta Regionale della Campania intende presentare, entro il prossimo 31 dicembre, un disegno di legge in materia di riordino delle funzioni amministrative delle Province, che dovrà quindi essere successivamente discusso ed approvato dal Consiglio Regionale.
Tale disegno di legge indicherà le funzioni amministrative aggiuntive rispetto a quelle previste dalla legge statale n. 56 del 2014 che eventualmente la Regione intenderà assegnare alle Province e alla Città Metropolitana.
Nel suo intervento, Ricci ha espresso la propria preoccupazione per il perdurante clima di incertezza, che si respira in questa fase di passaggio tra il vecchio ed il nuovo ordinamento degli enti locali, per quanto concerne l'amministrazione delle funzioni e delle deleghe da parte delle Province.
Il Presidente Ricci ha peraltro ricordato che le Province debbono approvare, come recita la legge n. 56, entro la fine dell'anno, il nuovo Statuto il quale dovrà evidentemente contenere anche l'indicazione dei compiti e delle funzioni che le Province dovranno svolgere sul territorio.
In mancanza, però, di un provvedimento in tal senso della Regione ed in mancanza quindi dell'indicazione delle funzioni aggiuntive eventualmente concesse, il compito delle Province stesse in questa fase diventa ancora più arduo.
A tale riguardo, per superare l'empasse che potrebbe instaurarsi, il Presidente Ricci ha formalmente richiesto al Governatore Caldoro e all'assessore Sommese di voler indicare, in tempi ristretti, quale sia l'orientamento del Governo Regionale in merito alle funzioni aggiuntive di materie delegate alle Province, così da metterle in condizioni di potersi esprimere con indicazioni politico-programmatiche negli Statuti a farsi.

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube