Sab11182017

Last update03:55:24 PM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario APPROVATO IL PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI PER IL 2015

APPROVATO IL PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI PER IL 2015

Comunicato Stampa n. 162 del 6 marzo 2015
Approvato il Programma triennale dei lavori pubblici della Provincia di Benevento. Lo prevede una delibera del Presidente della Provincia Claudio Ricci.
Il programma, diviso in tre parti, interviene nei settori dell'edilizia e del patrimonio, delle infrastrutture, della viabilità, dei trasporti, della pianificazione territoriale, delle attività produttive e delle politiche agricole e forestali.
Complessivamente, la programmazione finanziaria mobilita risorse pari a 42 milioni di Euro per l'anno in corso e circa 95 milioni di Euro nel triennio 2015 / 2017 subordinatamente, però, all'assegnazione dei fondi all'Ente, al rispetto del Patto di Stabilità ed alla riduzione dei trasferimenti statali che per l'anno in corso e per tutte le Province italiane assommano a 3,741 miliardi di Euro.
A fronte di tali criticità, il Presidente Ricci sottolinea la volontà politica della Amministrazione da lui guidata che ha conferito la massima priorità agli interventi per l'edilizia scolastica ed, in particolare, per l'adeguamento e la messa in sicurezza delle strutture che fanno parte del patrimonio della Rocca dei Rettori.
Ricci, infatti, ha voluto ricordare che ogni sforzo è stato profuso per utilizzare le rinvenienze economiche da precedenti programmi di interventi per l'edilizia scolastica, tali da consentire di soddisfare le maggiori necessità che si registrano nel settore e che comunque assorbono buona parte della programmazione degli investimenti, quantificati in 3,37 milioni di Euro circa, per il patrimonio edile dell'Ente.
Lo stesso è accaduto per quanto concerne la programmazione di alcuni degli interventi sulle strade: Ricci ha infatti evidenziato come, sulla programmazione complessiva di 40 milioni di Euro, viene assicurato l'impiego di risorse per i progetti già in corso, come ad esempio quelli relativi al completamento della Fondo Valle Isclero, al risanamento degli imponenti movimenti franosi di Arpaise e San Leucio del Sannio, per la manutenzione dei tronchi stradali dei diversi comprensori in cui è suddiviso il territorio. Inoltre, ha spiegato il Presidente, altre risorse saranno impiegate per mitigare il rischio idrogeologico e manutenere i corsi d'acqua principali.
Da tener presente poi gli interventi per l'adeguamento e lo sviluppo degli impianti per il ciclo dei rifiuti e per gli interventi di messa in sicurezza dei siti di discarica.
In una contingenza storica che vede fortemente compressa la capacità degli enti locali di incidere concretamente per lo sviluppo del territorio - ha concluso Ricci – siamo determinati ad immettere nel circuito locale le risorse finanziarie utili ad assicurare, al massimo possibile, l'efficienza e la sicurezza della dotazione di infrastrutture del nostro Sannio”.

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube