Ven06232017

Last update05:16:04 PM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario APPROVATO IL RENDICONTO DI GESTIONE ECONOMICA PER IL 2014

APPROVATO IL RENDICONTO DI GESTIONE ECONOMICA PER IL 2014

Comunicato Stampa n. 261 del 27 maggio 2015
Il Consiglio Provinciale di Benevento ha approvato stamani con 6 voti favorevoli e 2 astenuti il Rendiconto di gestione per l'esercizio finanziario 2014.
Il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci ha voluto esprimere la propria viva soddisfazione non solo per l'approvazione della delibera, ma soprattutto per lo spirito costruttivo che ha animato il dibattito tra le diverse componenti politiche in Aula in un momento così difficile per la vita dell'Istituzione Provincia e per lo stato di salute dell'economia locale.
Sarebbe ridicolo dividerci sulle macerie” - ha chiosato Ricci, il quale ha voluto elogiare in modo particolare le proposte presentate in sede di dibattito dai Consiglieri Domenico Matera e Claudio Cataudo per consentire un Bilancio di previsione coerente con la congiuntura economica e con il perdurante confuso quadro normativo.
E' solo con un lavoro collegiale che, in una situazione quale quella che stiamo attraversando, possiamo pensare di superare le difficoltà. Pensare di dividerci sulle questioni di partito è assurdo. Noi dobbiamo tutelare il supremo interesse della collettività: ed è questo che stiamo appunto facendo tutti, Consiglieri di maggioranza e di opposizione. Il Sannio, sotto questo profilo, sta avviandosi a diventare un Laboratorio politico, un vero e proprio esempio da imitare a livello nazionale. Tra breve dovremo approvare il Bilancio di previsione: è un compito che fa tremare le vene nei polsi in considerazione delle difficoltà di ordine finanziario e delle incertezze normative. Possiamo però farcela, a patto di lavorare insieme a favore del Sannio”.
Il Rendiconto è stato illustrato in Aula dal consigliere Giuseppe Ruggiero. Erano presenti il Dirigente del Settore Gestione Economica Vincenzo Catalano, il consulente del Settore Sergio Muollo ed il funzionario della Provincia Vincenzo D'Amelia.
Il Rendiconto, ha dichiarato il consigliere Ruggiero, ha ottenuto il via libera unanime da parte del Collegio dei Revisori dei Conti, ha riguardato un esercizio finanziario, quello del 2014, caratterizzato da una pesantissima congiuntura economica. Le conseguenze, ha rimarcato il consigliere, sono state quelle sotto gli occhi di tutti: una ulteriore depressione per il Pil provinciale e aggiuntiva disoccupazione che ha aggravato quella già venutasi a determinare negli anni precedenti. I tagli drammatici di risorse finanziarie da parte dello Stato e della Regione Campania hanno creato ulteriori difficoltà operative, essendosi inaridite le fonti di afflusso di denaro fresco nell'asfittico sistema economico. Per quanto riguarda la Provincia gli impegni di spesa corrente al 31 dicembre scorso si discostano per circa 1,9 milioni di Euro rispetto alle previsioni assestate. Assomma invece ad oltre 37 milioni di Euro lo scostamento tra previsioni ed impegni in conto capitale a ragione, nella quasi totalità, dei mancati trasferimenti di risorse finanziarie da parte della Regione. Gli investimenti complessivi sono stati pari ad oltre 10,8 milioni di Euro. In definitiva l'avanzo di amministrazione è stato pari a 3,6 milioni di Euro; lo stato patrimoniale netto è stato quantificato in oltre 121mila Euro; il risultato economico positivo di esercizio è stato pari ad oltre 464mila Euro.  

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube