Ven11242017

Last update11:59:11 AM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA SI RIVOLGE AI DIPENDENTI DELLA PROVINCIA

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA SI RIVOLGE AI DIPENDENTI DELLA PROVINCIA

Comunicato Stampa n. 564 del 22 dicembre 2015
Il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci ha voluto porgere stamani gli auguri per le prossime Festività al personale dipendente dell’Ente presso la Sala Consiliare della Rocca dei Rettori.
Con lui erano i Consiglieri Provinciali Luigi De Minico, Domenico Matera, Renato Lombardi, Giuseppe Molinaro.
Il Presidente Ricci ha voluto precisare, nel suo indirizzo di saluto ai dipendenti, che i suoi auguri non possono non tenere conto della realtà di fatto che sta vivendo il Sannio.
Ricci ha infatti detto: “Il pensiero di tutti noi deve andare a quanti hanno sofferto e tuttora soffrono per le conseguenze devastanti delle eccezionali precipitazioni. I danni inferti al territorio, alle attività produttive dell’agricoltura, del commercio, dell’industria, alle infrastrutture civili, alle case ci angustiano profondamente. Il miliardo circa di Euro di danni causato dagli oltre 220 millimetri di pioggia in poche ore impongono a tutti di noi di lavorare con ancora maggiore lena che in passato: prova ne sia che noi siamo stati costretti a convocare il Consiglio Provinciale per domenica 27 dicembre per approvare ulteriori interventi di somma urgenza sulle strade provinciali distrutte dall’alluvione. Tali interventi costituiscono altrettanti debiti fuori Bilancio: da qui l’urgenza di garantire la correttezza e la tempestività delle procedure. D’altra parte, tutto questo, ancora una volta, ci fa guardare con profonda preoccupazione al futuro del territorio. Dopo la pesantissima crisi economica globale di questi anni che si è portata via 13 punti di PIL provinciale, 10.000 posti di lavoro e una quindicina di posizioni nella graduatoria del benessere delle Province stilata da Il Sole 24 ore, la mazzata dell’alluvione non ci voleva proprio perché essa rischia di pregiudicare quella luce in fondo al tunnel che pure si intravedeva. Ma il guaio è che la possibilità di effettuare investimenti di spesa pubblica da parte della Provincia di Benevento non solo è diventata una chimera, ma, con il prossimo anno, la Legge di Stabilità taglierà altri 16 milioni di Euro di risorse sotto la formula del contributo di solidarietà. In questo modo intervenire per le strade, per la edilizia scolastica, per l’ambiente, per la cultura diventa praticamente impossibile. Le Province le stanno facendo fallire. Noi siamo riusciti ad approvare il Bilancio di Previsione a novembre, ma a Caserta lunedì 28 p.v. dichiareranno il default e probabilmente lo stesso farà Salerno. E’ una situazione assurda. Perché le responsabilità restano tutte sulle nostre teste di pubblici amministratori, ma non i mezzi finanziari per onorarle. Dovremo inoltre ancora ridurre il personale alle dipendenze. Insomma ci attendono tempi ancora più duri, ma noi come Amministrazione non alzeremo bandiera bianca e saremo sempre al fianco della popolazione e degli stessi dipendenti dell’Ente”.

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube