Ven11242017

Last update11:59:11 AM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario TAVOLO VERDE PER LA FORESTAZIONE

TAVOLO VERDE PER LA FORESTAZIONE

Comunicato Stampa n. 766 del 16 giugno 2016

Si è svolto nel pomeriggio presso la Rocca dei Rettori l’annunciato incontro convocato dal Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci per l’analisi delle vertenze dei lavoratori forestali.

La riunione è stata presieduta dal Consigliere provinciale Renato Lombardi delegato dal Presidente a seguire la materia.

Erano presenti: per la Provincia la Dirigente Pierina Martinelli e il funzionario del Servizio Giuseppe Porcaro; e per le Organizzazioni Sindacali di categoria: Alfonso Iannace per la FAI CISL, Carlo Ceccarelli per la FLAI CGIL e Giacomo Forte per la UIL, e le Rappresentanze Sindacali Antonio Marino, Alessandro Rinaldi, Aniello Iannelli e Pasquale Bocchino.

Le parti hanno ripercorso l’evolversi del confronto in seno al Tavolo Verde della Provincia di Benevento per quanto concerne le numerose problematiche sul tappeto in merito in particolare al mancato pagamento delle mensilità pregresse agli operai forestali a causa del mancato accredito dei relativi fondi da parte della Regione Campania.

A tale proposito il Consigliere provinciale Lombardi ha annunciato che la Provincia, al fine di venire incontro alle legittime istanze degli operai forestali, ha in animo di porre in essere una ulteriore anticipazione di cassa sul proprio Bilancio al fine di pagare 4 mensilità arretrate fino a dicembre 2015. Una delibera del Presidente in tal senso sarà approvata nelle prossime ore.

Le Organizzazioni Sindacali, nel prendere atto di tali dichiarazioni, hanno espresso soddisfazione per tale decisione e fatto voti, unitamente peraltro alla stessa rappresentanza della Provincia, affinché la Regione Campania acceleri l’iter per la assegnazione delle risorse finanziarie già promesse per gli anni 2015 e 2016.

Passando ad altro argomento, il Consigliere Lombardi ha illustrato la proposta di introduzione della settimana corta di lavoro al fine di venire incontro alle esigenze dei lavori e rendere più funzionale il relativo servizio. Anche su questa proposta, dopo un’ampia disamina, si è registrata l’adesione della parte sindacale e dunque il nuovo orario di lavoro andrà in vigore senz’altro a partire dal prossimo 1° luglio.

Il Consigliere Lombardi, nel ribadire infine la volontà della Provincia e personale del Presidente Ricci di intrattenere una intensa interlocuzione con le Organizzazioni Sindacali al fine di individuare, in maniera condivisa, le possibili soluzioni ai problemi sul tappeto, ha indetto periodiche consultazioni del Tavolo Verde per verificare l’andamento delle vertenze in atto.

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube