Sab09232017

Last update08:08:35 PM

Back Sei qui: Home NEWS Notiziario APPROVATO IL MANUALE ELETTORALE PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO PROVINCIALE

APPROVATO IL MANUALE ELETTORALE PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO PROVINCIALE

Comunicato Stampa n. 960 del 23 novembre 2016

Approvato il manuale per l’elezione del Consiglio Provinciale di Benevento.
E’ quanto prevede una delibera adottata dal Presidente della Provincia Claudio Ricci.
Il manuale interviene a regolamentare l’esercizio dell’elettorato attivo e passivo per il rinnovo del Consiglio Provinciale scaduto, come dispone la legge n. 56 del 2014, dopo due anni dalla sua elezione avvenuta nell’ottobre del 2014. Il manuale, integralmente pubblicato sul portale web della Provincia, disciplina lo svolgimento dei Comizi elettorali fissati per Martedì 10 gennaio 2017 presso la Rocca dei Rettori, nonché l’intero procedimento che si concluderà con la proclamazione degli eletti da parte dell’Ufficio Elettorale appositamente istituito.
Costituisce l’elettorato attivo l'insieme dei consiglieri e dei sindaci dei comuni della provincia in carica alla data del 35° giorno antecedente quello della votazione (6 dicembre 2016). Non ne fanno invece parte gli organi non elettivi nominati per la provvisoria amministrazione del comune. L’elenco nominativo dell’elettorato attivo è determinato sulla base delle attestazioni rilasciate dai segretari comunali fra il 34° e 32° giorno antecedente l'elezione (tra il 7 ed il 9 dicembre 2016), contenente l’elenco degli amministratori in carica alla data del 35° giorno antecedente quello della votazione (6 dicembre 2016). Qualora si verificassero le cause previste dalla legge per la cessazione della carica di amministratore comunale il segretario comunale è tenuto a comunicarlo all’Ufficio elettorale della Provincia entro 3 giorni. Spetta, infine, all'Ufficio elettorale della Provincia prendere atto con proprio provvedimento della consistenza del corpo elettorale attivo e passivo ai fini elettorali ed, eventualmente modificarlo, qualora dovessero ricorrerne le condizioni.
Sono eleggibili a consigliere provinciale (elettorato passivo) i sindaci e i consiglieri comunali in carica. E’ possibile candidarsi per una sola lista. Ciascuna lista deve comprendere non meno di 5 candidati e non più di 10. Ogni candidato è indicato con un numero progressivo, generalità e carica ricoperta (sindaco o consigliere) presso il comune in cui è stato eletto.
Il manuale disciplina anche la modalità di sottoscrizione delle Liste, l’autenticazione delle firme, la denominazione della la stessa, il contrassegno elettorale. Ogni lista è presentata esclusivamente nelle mani dell’Ufficio elettorale presso la Provincia, in Piazza Castello, Rocca dei Rettori, dalle ore 8 alle 20 di martedì 20 dicembre 2016 e dalle ore 8 alle ore 12 di mercoledì’ 21 dicembre 2016.
Le liste dei candidati a consigliere provinciale sono ammesse o ricusate, secondo le norme di legge e del manuale, con provvedimento del responsabile dell’ufficio elettorale, da adottarsi entro e non oltre il 15° giorno antecedente la votazione (26 dicembre 2016). Al termine di tale operazione il responsabile dell’ufficio elettorale provvede all'assegnazione mediante sorteggio di un numero progressivo a ciascuna lista delle liste presentate e in competizione.
Il manuale infine disciplina anche le operazioni di voto del 10 gennaio presso il seggio elettorale della Rocca dei Rettori, istituito con un altro decreto del Presidente della Provincia. 

Galleria immagini

 
Sample image  
Sample image

Galleria video

 
alternative test 1
tttt

 

logo youtube